Dal 14 maggio “Metti una sera un autore al Teatro Romano”

Dal prossimo 14 maggio, infatti, ritornano gli incontri con gli autori per la seconda edizione di “Metti una sera un autore al Teatro Romano”.

L’iniziativa, una collaborazione tra Culture e Letture aps e l’Area Archeologica del Tetro Romano di Benevento, come primo appuntamento, domani 14 maggio alle 17:30, prevede l’incontro con Nadia Verdile, autrice di “Carne Viva”, interverranno Ferdinando Creta, Elide Apice, Nadia Morelli e Alda Parrella.

A seguire il 28 maggio la presentazione del libro “L’invenzione della felicità” di Benedetta Gargano in uscita il prossimo 15 maggio.

Il 4 giugno Antonia Storace parlerà del suo nuovo libro “Frumento e papaveri”, mentre l’incontro del 13 giugno sarà dedicato a Pupi Avati per parlare del suo libro “L’archivio del diavolo” e naturalmente di cinema.

Nel contempo si sta lavorando alle altre date di luglio e di agosto, in attesa della seconda edizione del Festival del libro che si terrà dal 3 al 5 settembre.

Per l’occasione già è prevista la presenza di Davide Grittani con il suo nuovo libro “La bambina dagli occhi d’oliva”.

Le iniziative, nel rispetto delle normative anticovid, saranno a numero chiuso attraverso prenotazione. L’ingresso è con biglietto istituzionale: gratuito fino ai 18 anni, 1 euro dai 18 ai 25 anni, 2 euro al di sopra dei 25 anni.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here