GINO ABBATE “MINACCIA” DI ISCRIVERSI AL GRUPPO MISTO

Gino Abbate punta i piedi: minaccia di iscriversi al Gruppo Misto. Il motivo?

Il mancato riconoscimento della vice presidenza della commissione Sanità. Mancato a dire del consigliere regionale sannita, ma il plenipotenziario di Vincenzo De Luca, Nello Mastursi, non l’avrebbe mai garantita.  Lo scrive il quotidiano IL MATTINO nell’edizione odierna.

Anche perché Noi campani ha già avuto come riconoscimento l’assessorato al Turismo. Mastella ha provato a tranquillizzare Abbate, cui sarebbe stata proposta la vice presidenza della commissione Ambiente.

Ma, l’interessato, medico da 35 anni, si sente vocato per la sanità. Difficile che la spunti – prosegue IL MATTINO.

E, pure se dovesse andare via, il gruppo composto dai due consiglieri mastelliani, dai due di Campania libera e dal consigliere Psi resterebbe in vita, poiché quest’ultimo vanta il riferimento nazionale.

In ogni caso, commissione sanità o altra, Abbate ha preannunciato forti azioni di verifica dell’operato dei due manager, all’Asl e all’Azienda ospedaliera – conclude sempre IL MATTINO del 30 Ottobre 2020.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here