NUOVO TERMOSCANNER ALL’INGRESSO DELL’I.S. VIRGILIO

Il dirigente scolastico, prof. Michele Ruscello, ha fatto installare all’ingresso dell I.S. Virgilio un termoscanner per misurare la febbre. Basta avvicinarsi e la temperatura viene rilevata ed annotata. La rilevazione corporea avviene posizionando il polso a 5 cm dallo strumento, se la temperatura è inferiore al 37.5 si accendono delle luci verdi: via libera per entrare.
Gli esperti dell’azienda provinciale per i servizi sanitari concordano con il fatto che, se correttamente installati e gestiti, possono costituire un utile strumento per il controllo dello stato di salute di studenti e personale scolastico.
Ció, ricordano i medici, è un inequivocabile indicatore ma non bisogna dimenticare quello che deve essere un vero e proprio patto di responsabilità, in quanto spetta anzitutto ai familiari rilevare lo stato di salute dei propri ragazzi ed evitare nel modo più assoluto di mandarli a scuola e quindi anche di salire sui mezzi di trasporto pubblici se si presentano sintomi sospetti.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here