Richiesta convocazione Consiglio, Perifano: “Si tratta di questioni della massima rilevanza”

 

“La richiesta di convocazione del Consiglio Comunale segnala l’urgenza di investire l’assise cittadina di questioni della massima rilevanza”.

Così in una nota stampa Luigi Diego Perifano, portavoce di ‘Alternativa per Benevento’.

Sul PNRR – prosegue – l’istituzione di una cabina di regia è sicuramente un passo avanti: tuttavia non possono essere le strutture tecniche a definire la strategia di intervento, i settori prioritari, i singoli progetti da distribuire sulle varie missioni previste nel PNRR. E non c’è dubbio che la funzione di programmazione competa anzitutto al Consiglio Comunale. È vero che a tutt’oggi siamo ancora in attesa che venga illustrato in aula il programma di mandato, ma sul PNRR non c’è tempo da perdere, e quindi ci auguriamo che vi possa essere quanto prima un proficuo confronto sugli obbiettivi dell’Amministrazione”.

Occorre poi chiarire – aggiunge Perifano – la situazione del piano periferie, a partire dal contestato intervento sull’area del terminal degli autobus extraurbani: bisogna sciogliere alcuni nodi e, dopo l’intervento dell’Anac, il nostro auspicio è che il progetto Lumode venga definitivamente archiviato e si possa pensare a destinare quel sito nevralgico ad altre e più utili funzioni”.

“Infine – conclude il portavoce di ApB – sulla ben nota vicenda degli alloggi di Via Saragat, che sembra essere in fase di stallo, chiediamo che il Presidente dell’Acer venga in Consiglio a confermare che tutti gli impegni presi con la sottoscrizione della ben nota transazione coi proprietari degli alloggi vengano integralmente rispettati nel più breve volgere di tempo”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here