“SOPRA LE RIGHE”.  AL TEATRO SAN VITTORINO IL COLLETTIVO “CONTROPAROLA” DI DACIA MARAINI PRESENTA LIBRO “DONNE IN CAMMINO”

A SEGUIRE IL “PREMIO CICCIO ROMANO” A DONNE CHE SI SONO DISTINTE NELLA VITA E NELLA PROFESSIONE DI TUTTI I GIORNI

E’ in programma giovedì prossimo,  12 maggio, alle 18.30, al Teatro San Vittorino il secondo appuntamento della rassegna di cultura e musica “Sopra le Righe” promossa dall’Associazione “Sabba de Nuce” in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento e la Consulta degli Studenti dello stesso istituto sannita.
L’evento sarà intervallato da un contributo musicale dal titolo “Donne in cammino” di cui saranno protagoniste le docenti del “Nicola Sala” Rosa Montano, mezzosoprano, e Rossella Vendemia, al pianoforte, poiché la serata si svilupperà in due momenti.
Nel primo, moderato da Maria Cristina Donnarumma, Amica della Domenica “Premio Strega”, si discuterà del libro “Donne al futuro” del collettivo “Controparola” composto da intellettuali, giornaliste, scrittrici e nato per un’intuizione di Dacia Maraini nel 1992.
A parlarne, insieme con una delle autrice del volume, Maria Serena Palieri, ci saranno: Cinzia De Nigris, presidente CinthiAssociazione;  Isabella Mancini, presidente nazionale dell’Associazione antiviolenza Nosotras; Annamaria Oliviero, responsabile territoriale di Benevento dell’Ami (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani).
Nel secondo segmento, protagonista sarà il “Premio Ciccio Romano” che sarà conferito a donne che si sono particolarmente distinte nella vita e nella professione di tutti i giorni contro ogni forma di violenza.
Condotto da Grazia Caruso, dopo l’introduzione di Antonio Bruno Romano, è previsto l’intervento di Rosetta De Stasio, vice presidente della Commissione Cultura al Comune di Benevento.
Quindi, le premiazioni che saranno effettuate da: Francesco Picarone, presidente della Commissione Bilancio del Consiglio regionale della Campania, che consegnerà una targa ricordo del Consiglio regionale ad una delle premiate.; Nino Lombardi, presidente facente funzioni della Provincia di Benevento; Arturo Mongillo, presidente onorario della Camera Civile del Tribunale di Benevento; Pasquale Maglione, deputato della Repubblica; Luigia Piccaluga, consigliere comunale.

Tra le premiate della serata, figurano anche due donne, ispettrici superiori della Polizia di Stato.

A conclusione, è prevista anche l’assegnazione del premio speciale “Nicola Sala”.

“Questo appuntamento rappresenta un momento molto importante per il Conservatorio “Nicola Sala” – ha commentato il presidente, Antonio Verga – che diviene forza propulsiva e stimolo del territorio nell’ambito artistico e culturale, per una crescita dell’Ente.
In questo orizzonte, si muove l’intera rassegna nel segno delle emozioni e dei contributi musicali che si succederanno per i diciotto eventi spaziando dal pop al jazz, alla musica napoletana alternati a grandi momenti di classicismo e romanticismo, con performance di studenti, docenti, solisti e gruppi da camera.
Un’occasione unica per evadere, qualche ora, dalle angosce che recentemente hanno scosso e tormentato le coscienze di tutti”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here