TERZA VITTORIA CONSECUTIVA. BENEVENTO SUPERA PER 2-1 IL PORDENONE E VOLA NELLE ZONE ALTE DELLA SERIE B

Nella 16esima giornata del campionato di Serie B il Benevento battendo il Pordenone per 2-1 ha centrato il terzo successo consecutivo che consente alla squadra di mister Caserta di puntare alle zone di vertice della classifica del torneo cadetto.

I gol tutti nella seconda parte della gara disputata sabato pomeriggio al Ciro Vigorito. A passare in vantaggio sono stati  gli ospiti con Butic al 7′. Poi la riscossa dei giallorossi che nell’arco di due minuti hanno dato la svolta al match grazie alle reti di Elia al 17′ e di Di Serio al 18′.

Il Benevento è sceso in campo con il 4-3-3: Paleari; Masciangelo, Vogliacco, Barba, Elia (80′ Glik); Ionita, Viviani (80′ Calò), Acampora (60′ Di Serio); Insigne (69′ Tello), Lapadula, Improta (60′ Brignola).

La squadra di mister Caserta è apparsa più ordinata, convinta dei propri mezzi. Decisivi anche i cambi del tecnico giallorosso grazie ai quali è riuscito a ribaltare l’esito del match.

IL TABELLINO
BENEVENTO (4-3-3): 
Paleari; Masciangelo, Vogliacco, Barba, Elia (80′ Glik); Ionita, Viviani (80′ Calò), Acampora (60′ Di Serio); Insigne (69′ Tello), Lapadula, Improta (60′ Brignola).
A disp. Manfredini, Basit, Vokic, Moncini, Sau, Talia, Pastina.
All. Fabio Caserta
PORDENONE (4-3-3):  
Perisan; El Kaouakibi (88′  Magnino), Camporese, Bassoli, Falasco; Kupisz (65′ Zammarini), Pasa, Pnato (80′ Ciciretti); Cambiaghi (88′ Tsdjout), Butic (65′ Sylla), Folorunsho.
A disp. Bindi, Fasolino, Stefani, Petriccione, Pellegrini, Chrzanowski, Perri.
All. Bruno Tedino

ARBITRO: Antonio Di Martino di Teramo.
ASSISTENTI: Emanuele Prenna di Molfetta e Gaetano Massara di Reggio Calabria.
IV UOMO: Mattia Scarpa di Reggio Emilia.
VAR: Rosario Abisso di Palermo.
A-VAR: Fabrizio Lombardo di Cinisello Balsamo.

RETI: 52′ Butic (P), 62′ Elia (B), 63′ Di Serio (B)
ANGOLI: Bn 12 – Pn 2
AMMONITI: 44′ Viviani (B), 58′ Pinato (P), 59′ Acampora (B), 93′ Tello (B)
FALLI COMMESSI: Bn 19 – Pn 16
FUORIGIOCO: Bn 3 – Pn 0
RECUPERO: 2′ pt – 5′ st

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here