TROFEO SHALOM. IL BENEVENTO CALCIO E LA JUVE STABIA VOLANO IN FINALE


IL BENEVENTO CALCIO E LA JUVE STABIA VOLANO IN FINALE

Le due Nazionali, Lega Pro e LND si contenderanno il 3° e 4° posto.

L’Avellino e Cavese giocheranno la finalina.

Il Benevento si qualifica per la finale della 37esima edizione del TROFEO SHALOM battendo la Cavese per 3 reti a 1 dopo una gara sofferta. Il primo tempo infatti ha messo in luce la maggior voglia dei ragazzi di mister Napolitano che specialmente nel primo tempo ha dominato i giallorossi grazie ad un duraturo possesso palla che gli ha consentito di andare in vantaggio al 18° minuto con un colpo di testa di Fraciello.

Solo al 40° un errore del portiere cavese Iannaccone regala al numero 10 del Benevento, Carriola, un pallone malgestito che viene depositato in rete per il pareggio che rimette in gioco la squadra di mister Bergamino. Nel secondo tempo cambia la gara appannaggio dei giallorossi che grazie al nuovo entrato Carfora, già mattatore contro la Nazionale LND con due segnature, sigla il sorpasso per poi mettere la parola fine alle ostilità con un’ulteriore doppietta. Benevento in finale nell’attesa di conoscere il proprio avversario tra Juve Stabia e Nazionale Lega Pro.

CAVESE 1919 – BENEVENTO CALCIO 1 – 3

CAVESE 1919

1 IANNACCONE, 2 FRANZESE, 3 SCHETTINO, 4 CALIFANO, 5 RAGOSTA, 6 MANZO, 7 LOMBARDI, 8 ARGENTO, 9 RUSCIANO, 10 METAFORA, 11 FRACIELLO. A disposizione: 12 MAIORIELLO, 13 PIETRANGELI, 14 PISTONE, 15 SPAGNUOLO, 16 ANNARUMMA, 17 FERRARA F.P., 18 MUSELLA, 19 CORRADO, 20 SENATORE, 21 FERRARA C..

Allenatore: NAPOLITANO

BENEVENTO CALCIO

1 GIANGREGORIO, 2 SIGNORELLI, 3 DE GENNARO, 4 VOLPE, 5 ESPOSITO, 6 GUERRA, 7 DI SERIO, 8 PENGUE, 9 VITALE, 10 CARRIOLA, 11 BALLIRANO. A disposizione: 12 VERDICCHIO, 13 MARRONE, 14 ELETTO, 15 DI MARTINO, 16 PALLADINO, 17 POLITI, 18 CARFORA.

Allenatore: BERGAMINO LORENZO

Marcatori: FRACIELLO (Cavese), CARRIOLA (Benevento), 2 reti CARFORA (Benevento).

Ammoniti: LOMBARDI, ARGENTO, RUSCIANO (Benevento) – FERRARA F.P. (Cavese)

JUVE STABIA – NAZIONALE LEGA PRO 2 – 2

La Juve Stabia si qualifica per la finalissima della 37esima edizione del Trofeo Shalom. Sul campo di calcio del centro sportivo Ariella di Paduli, infatti, la squadra stabiese pareggia 2-2 con la Nazionale Lega Pro, ma riesce a conquistare l’accesso alla supersfida per il primo posto assoluto nel torneo, avendo realizzato nel girone un gol in più della compagine tricolore, a parità di punti complessivi e di differenza reti.

La formazione campana va a bersaglio al 14′ del primo tempo con Saviano. Nella ripresa, al 12′ Del Mondo risolve una mischia, siglando il raddoppio stabiese. La reazione della Nazionale Lega Pro si concretizza con l’ingresso in campo del rapidissimo Beccaro, che prima accorcia le distanze al 18′, con un tiro dalla distanza. Poi, al 35′, lo stesso atleta del team tricolore infila in rete un bellissimo diagonale. Ma è ormai tardi, per impedire alle “vespette” di raggiungere il traguardo della finalissima.

JUVE STABIA

1 PICCOLO, 2 CELENTANO, 3 CAROPRESO, 4 PICCOLO G., 5 PROVVISIERO, 6 BORRELLI, 7 DEL MONDO, 8 CECCARINI, 9 NOLETTA, 10 APREA, 11 SAVIANO.

A disposizione: 12 BELARDO, 13 FACCETTI, 14 SCHETTINO, 15 MARCUCCIO, 16 GENOVESE, 17 PIMIENTA, 18 DELLO IACONO.

Allenatore: MICHELE SACCO.

NAZIONALE LEGA PRO

1 DOLDI, 2 PECORARO, 3 DI MARTINO, 4 AGNESI, 5 CROSARA, 6 SUSAN, 7 FRAVOLA, 8 GHINELLI, 9 CAMPANILE, 10 CAPOZZI, 11 GROSU. A disposizione: 12 GALASSI, 13 ACCETTA, 14 DACHILLE, 15 RANA, 16 GRASSIA, 17 TIVERON, 18 PAUSELLI, 19 BECCARO, 20 PESSOLANI, 21 GIOVANNINI.

Allenatore: DANIELE ARRIGONI.

Marcatori: SAVIANO, DEL MONDO (Juve Stabia)

2 reti BECCARO (Nazionale Lega Pro)

Ammoniti: PICCOLO, NOLETTA (Juve Stabia) – Mister SACCO (Juve Stabia)

DI MARTINO, PESSOLANI (Lega Pro)

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here