COMUNICATO STAMPA ITALO PALUMBO

Oggi più che mai il diritto al lavoro riconosciuto dalla Costituzione Italiana è messo in discussione proprio da un sistema che crea lavoro precario e non lavoro. Le scelte fatte dai governi di centro sinistra e centro destra sono stati nefasti per le nuove generazioni. Oggi, il mondo del lavoro deve tentare di riaprire uno spiraglio per rimettere in moto quei meccanismi di tutela dei lavori. C’è bisogno di una nuova consapevolezza collettiva, di tutta la sinistra, storico riferimento della classe operaia, e delle istituzioni democratiche per ridare nuove conquiste e nuove dignità a lavoratori che sono martoriati da scelte nefaste che vengono soprattutto dai grandi potentati economici. Riscopriamo lo statuto dei lavoratori una grande conquista degli anni settanta e i fondamentali diritti da questo garantiti, rilanciamo un nuovo ruolo del sindacalismo italiano e una nuova stagione di lotte di cui la sinistra deve essere ispiratrice, sempre più dentro le dinamiche del conflitto sociale, per ridare forza ed energia ad una battaglia che diventa sempre più necessaria ed indispensabile per tutta la società italiana e soprattutto per il mezzogiorno, per la nostra provincia e per la nostra città. Italo PalumboCoordinamento della sinistra Sannita

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here