Logo celebrativo. Successo al “Concorso Modiano – ENIPG” per Flavio Mignone del Palmieri-Rampone Polo

Grande soddisfazione per l’Istituto Superiore “Palmieri Rampone Polo” di Benevento per la classificazione al primo posto nel “Concorso Modiano – ENIPG” di rilevanza nazionale.

La nota azienda italiana ha istituito un concorso per i suoi 150 anni di attività, richiedendo la creazione di un logo e di carte da gioco celebrative.

L’indirizzo Grafica e Comunicazione, sede Rampone di Benevento, ha partecipato con la classe quinta della sezione D, aggiudicandosi il primo posto nella categoria “Logo Celebrativo”. Autore del logo è l’alunno Flavio Mignone.

Superando in bravura e creatività oltre 700 partecipanti in ambito nazionale, Flavio riceverà il primo premio di 3.000 euro durante la cerimonia di premiazione che avrà luogo a Bari, in occasione dell’XI edizione del Convegno Nazionale delle Scuole di Grafica e Cartotecniche.

I docenti che hanno guidato gli alunni in questo percorso creativo, la professoressa Ester Iannella e il professore Fabio Iannotti, tengono a sottolineare che il lavoro grafico è nato nel periodo della Didattica a Distanza, dimostrando che l’impegno, la costanza e l’inventiva, anche in situazioni di difficoltà, premiano sempre, soprattutto se supportati dall’organizzazione dell’intera comunità scolastica.

I complimenti giungono dai compagni del corso di Grafica e dal corpo docenti dell’Istituto, unitamente a quelli del dirigente scolastico, il professor Attilio Lieto che sta guidando un processo di crescita dell’Istituto. “Ho cercato di concentrarmi sulla modernizzazione del logo – spiega Mignone – Come infatti si può notare ho deciso di unire tutti gli elementi in esso presenti, all’interno del cuore, uno dei simboli rappresentativi del logo.

Essi sono il re e la renna, ma entrambi presentano una parte che è rimasta esterna al cuore per dare un senso di tridimensionalità al tutto e quindi rendere il logo più interessante alla vista”

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here