L’ULTIMO SALUTO A VINCENZO IELE SPORTIVO DAL CUORE GRANDE

Addio a Vincenzo Iele uomo buono, leale, appassionato di sport e profondo sostenitore dell’amicizia dei valori che ogni uomo dovrebbe rispettare, faro per molti giovani per la sua saggezza ed umiltà.
Sportivo, appassionato di podismo, ideatore di importanti eventi come la Strabenevento (gara podistica cittadina di 10 km), ha perso la sua “ultima corsa” con il maledetto Covid-19 con il quale combatteva da alcuni giorni dopo il decesso della sua adorata moglie.
Vincenzo Iele, papà di Maria e Raffaele, ingegnere 71enne è stato ingegnere responsabile dell’Ispettorato del Lavoro e consigliere comunale.
E’ stato presidente dell’Amatori Podismo Benevento, ebbe l’intuito assieme allo speaker Gino Caruso di dare vita, ad una joint venture con l’emittente TV7 del direttore Mario Del Grosso (partner ufficiale della comunicazione), che portò la “Strabenevento” nelle case dei telespettatori prima e degli internauti poi, la bellezza di questa gara podistica commentata da Alfredo Salzano.
La scomparsa di Vincenzo Iele lascia un vuoto incolmabile e allo stesso tempo un messaggio d’amore per le sue tante iniziative quotidiane piene di genuinità e di profondi valori.
Così lo ricorda il direttore del gruppo di comunicazione TV7 – Radio International e Social, Mario Del Grosso suo amico di gioventù ed estimatore.
Un abbraccio affettuoso in questo momento di profondo dolore ai figli Maria e Raffaele che in pochi giorni hanno perso entrambi i genitori.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here