Percorsi turistici, Parisi (Anci) ringrazia l’assessore regionale Casucci  

“Esprimo gratitudine all’assessore regionale Casucci per la grandissima attenzione prestata al Sannio. E’ un segnale importante per l’entroterra”. 
Domenico Parisi, Coordinatore provinciale Anci Benevento, commenta così all’indomani del riconoscimento di fondi a favore dei 72 paesi della provincia di Benevento per attività di promozione del territorio.
Il riferimento di Parisi è alla misura regionale “Rigenerazione Urbana, Politiche per il Turismo e Cultura”, nell’ambito del Programma Unitario di Percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale e internazionale, afferente i Poc Campania 2014-2020.
Una misura che, per la prima volta, ha visto premiati tutti i progetti finanziati in modo conforme. 

Per la prima volta – evidenzia ancora Parisi – tutti i Comuni della provincia di Benevento hanno visto premiate le rispettive progettualità conquistando risorse che consentiranno loro di investire nelle rispettive peculiarità. Ringraziamo l’assessore Felice Casucci che ha mostrato sensibilità per le ricchezze delle nostre aree. Il  Sannio ha tanto da offrire in termini di paesaggio, di cultura, di storia, di enogastronomia. E lungo questi filoni deve necessariamente articolarsi la crescita locale: la combinazione di caratteristiche che si rinviene nella nostra provincia è a tratti irripetibile e può soddisfare ed assecondare la richiesta turistica più disparata.
Dobbiamo puntare forte su questi aspetti, su un turismo di qualità che può e deve essere la grande macchina produttiva di queste aree. La Giunta campana su proposta dell’assessore Casucci  ha colto questa importante prospettiva territoriale e di filiera tra enti e siamo fiduciosi del fatto che le politiche regionali terranno nel prossimo futuro nuovamente in considerazione questo aspetto.
Dobbiamo concedere ai nostri giovani l’opzione di poter restare nei propri territori”

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here