Bimba violentata e uccisa. Indagato:” sono innocente, non avrei potuto farle del male, per me era una sorella”

“Sono innocente, non avrei mai potuto farle da male, per come era come se fosse una sorella”. Lo ha detto il giovane di 21 anni indagato per la morte della bimba di dieci anni a San Salvatore Telesino (Benevento), alla presenza del suo avvocato difensore, Giuseppe Maturo.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here