Bimba violentata e uccisa: sindaco, dramma tocca cuore tutti. Lutto cittadino il giorno dei funerali.

“Una disgrazia, un dramma, che tocca il cuore non solo dei cittadini di San Salvatore ma di tutti”. Lo dice il sindaco di San Salvatore Telesino (Benevento), Fabio Romano, davanti alla casa di Maria Ungureanu, la bambina di dieci anni trovata morta nella piscina di un casale del paese. “Il giorno dei funerali – annuncia Romano – in paese sarà proclamato il lutto cittadino per esprimere il dolore, la solidarietà e l’affetto di tutta la comunità a questa famiglia distrutta dal dolore”. Domani il sindaco e le associazioni del paese si riuniranno in parrocchia, e, insieme al parroco don Franco Pezone, decideranno cosa fare per ricordare Maria ed essere vicini ai suoi genitori. (ANSA).

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here