Calcio: Champions, Milan ko 2-1 con il Liverpool e addio Europa

Milano, 7 dic. (Adnkronos) – Il Milan prima illude con il gol di Tomori, poi il Liverpool alza i ritmi e ribalta il risultato con i gol di Salah e Origi e si impone 2-1 a San Siro, lasciando i rossoneri fuori dall’Europa. La contemporanea vittoria dell’Atletico in casa del Porto per 3-1, infatti, relega la squadra di Pioli al quarto posto del gruppo B con 4 punti. Restano in Champions i Reds con 18 punti e la squadra di Simeone con 7, mentre il Porto con 6 punti passa in Europa League.

La squadra di Pioli entra in campo determinata e riesce ad impensierire gli uomini di Klopp per gran parte del primo tempo. Il gol di Tomori al 29′ su azione d’angolo illude i rossoneri che non riescono poi ad essere incisivi per chiudere la sfida e il gol di Salah al 36′ rimette gli inglesi in gara: serpentina di Oxlade-Chamberlain che entra in area e conclude di potenza, Maignan respinge sui piedi dell’egiziano, che, da due passi, insacca il pareggio. Nella ripresa il Liverpool alza i ritmi e al 55′ passa ancora: errore di Tomori che regala il pallone a Sané, conclusione potente respinta con un riflesso da Maignan, ma il portiere non puó nulla sul tap in di testa del belga Origi per l’1-2. Il Milan prova a riprendere la gara e sfiora il pari con Krunic dal limite e con Kessie che solo davanti ad Alisson gli tira addosso, sprecando l’ultima speranza rossonera.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here