CARABINIERI DENUNCIANO DUE UOMINI PER POSSESSO DI UNO SFOLLAGENTE

 

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, hanno denunciato in stato di libertà un 43enne locale ed un 53enne di origini algerine, già noti alle Forze dell’Ordine, per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, rifiuto di sottoporsi ad accertamenti per guida in stato di alterazione psicofisica da assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope e mancata esibizione del documento d’identità e del permesso di soggiorno per stranieri.

I militari hanno controllato l’auto su cui viaggiavano i due lungo un’arteria principale rinvenendo e sequestrando uno sfollagente del tipo a torcia telescopica lungo oltre 40 centimetri, tenuto dal conducente 43enne nel vano portaoggetti dello sportello lato guida.

Durante il controllo, avendo notato un’alterazione dello stato psicofisico del conducente, tipico di chi ha da poco assunto stupefacenti o sostanze psicotrope, i militari lo hanno invitato a sottoporsi al relativo accertamento, ma questi si è rifiutato incorrendo nella denuncia, nel ritiro della patente di guida e nel sequestro amministrativo della macchina.

Il passeggero 53enne, invece, non esibiva documenti d’identità né il permesso di soggiorno per stranieri, di cui i militari hanno comunque verificato la titolarità e la validità, senza fornire giustificazioni plausibili.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here