Dal 29 marzo solo comunicazioni per via telematica al Suap

Gli operatori dei vari settori produttivi per poter comunicare con il Suap si dovranno, pertanto, dotare di una casella di posta elettronica certificata e di firma digitale. In alternativa, potranno delegare i propri consulenti fiscali e/o le proprie associazioni di categoria. Dal 29 marzo, in pratica, non potranno essere accettati documenti cartacei.

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di  Benevento, incardinato nell’assessorato alle Attività Produttive, è già accreditato presso il Ministero dello Sviluppo Economico per poter operare secondo la nuova disciplina (è fra i primi 500 comuni accreditati in tutta Italia). E’, inoltre, in fase di allestimento il nuovo sito del Suap del Comune di Benevento attraverso cui sarà possibile trovare tutte le informazioni  utili, unitamente alla modulistica.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here