PANCHINA VIOLA DELLA GENTILEZZA: LUNEDI’ 21 GIUGNO INAUGURAZIONE A SAN GIORGIO DEL SANNIO

 San Giorgio del Sannio, già città dei fiori e della cortesia, aderisce alla settimana nazionale della panchina viola, occasione per portare le buone pratiche di gentilezza nelle comunità locali utilizzando un complemento d’arredo facilmente riconoscibile che identifica – simbolicamente – la gentilezza come valore condiviso. La panchina viola sarà inaugurata il 21 giugno 2021, alle ore 18, in Piazza Scarlatti e riporterà la frase di Esopo: “nessun atto di gentilezza, per piccolo che sia, è mai sprecato”. A proporre l’iniziativa è la dottoressa Maria Cesare. All’inaugurazione sarà presente il sindaco On. Mario Pepe, che ha accolto entusiasta la richiesta di adozione della panchina viola nella cittadina sannita.

 

“La gentilezza è uno dei valori su cui ogni società civile dovrebbe basarsi – dice Maria Cesare – . Essendo un concetto astratto, la gentilezza richiede atti concreti. Da qui l’importanza di avere un luogo simbolico ma al tempo stesso reale, capace di attirare attenzione al fine di attuare buone pratiche di gentilezza”.

 

L’iniziativa “Le panchine viola della gentilezza”, parte del progetto “Costruttori di gentilezza” promosso dall’associazione “Cor et Amor”, che ha dato il via ad un vero e proprio sistema nazionale. La prima panchina della gentilezza di colore viola fu inaugurata il 7 dicembre 2019 a Quincinetto, in provincia di Torino, ideata dall’Assessore alla Gentilezza Erina Patti, su proposta dei bambini della scuola primaria locale durante un laboratorio dedicato. Il colore viola deriva dall’unione del rosso che rappresenta la concretezza e del blu che simboleggia la profondità. Da allora altri comuni italiani hanno aderito all’iniziativa. Il progetto nazionale “Costruiamo Gentilezza” ha come obiettivo, in 15 anni, di far diventare la gentilezza un’abitudine sociale diffusa.

 

Per la realizzazione della panchina viola a San Giorgio del Sannio è stata rigenerata una panchina esistente ed è stato creato “l’angolo condiviso della gentilezza concreta”. Sulla panchina viola si potrà fare pace, si potrà dare un appuntamento, si potranno scambiare parole gentili, donare e ricevere messaggi di gentilezza, libri, regali.

 

La frase scritta sulla panchina viola è stata scelta a maggioranza a seguito di un sondaggio promosso sul gruppo social “Scatole della solidarietà” che promuove progetti e collabora con associazioni locali su iniziative inserite in un calendario solidale.

 

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here